Top
=

Idea del Progetto

Realizzazione di alimentatori intelligenti in grado di lavorare in ambienti ostili, ovvero in presenza di intensa radiazione ionizzante e/o campo magnetico. Attualmente non ne esistono in grado di funzionare a questi livelli di campo. Le applicazioni individuate per questi dispositivi sono:
1) Alimentatori per sistemi PET capaci di operare in campo magnetico intenso, che consentiranno l’analisi simultanea PET-RMI, strumento potente per la diagnosi di diverse patologie. Saranno richieste dimensioni compatte e la possibilità di operare in campi magnetici intorno a 1-2T.
2) Alimentatori per i rivelatori di LHC al CERN. CAEN ha già sviluppato alimentatori per i rivelatori presenti. Nel futuro HL-LHC, sarà necessario utilizzare un diverso schema che prevede due tipi di alimentatori: uno che dovrà operare all’interno dei rivelatori in presenza di radiazioni ionizzanti e forti campi magnetici, l’altro all’esterno, in ambiente radioattivo e con moderato campo magnetico intorno a 0.1T.